Sei qui: HomeProfessioneCatastoModlità consultazioni catastali ed ipotecarie

Modlità consultazioni catastali ed ipotecarie

LE NOVITÀ SULLA CONSULTAZIONE DELLE BANCHE DATI IPOTECARIA E CATASTALE
Circolare N. 4 del 28 SETTEMBRE 2012


Sul sito dell’Agenzia del territorio, alla pagina http://www.agenziaterritorio.gov.it/index.php?id=6029, è pubblicata la circolare n. 4/2012, che illustra le novità introdotte dall’articolo 6 del decreto legge n. 16 del 2012, in materia di accesso alle banche dati ipotecaria e catastale.
Tra le più importanti, la nuova Tabella dei tributi speciali catastali, che si applica dal 1° ottobre 2012, e che prevede il pagamento per la consultazione degli atti del catasto, nonché le nuove tariffe per la presentazione degli atti di aggiornamento del catasto edilizio urbano.
Sono inoltre da segnalare le modifiche in materia di tasse ipotecarie, il nuovo sistema di consultazione delle banche dati da parte delle Pubbliche Amministrazioni e degli Agenti della riscossione, nonché la gratuità delle visure e delle ispezioni cosiddette “personali”.
A questo proposito, la circolare chiarisce che le visure personali in regime di gratuità vengono rilasciate, in catasto, all’intestatario degli immobili (Vedi Allegato 1 - Richiesta di ispezione) e, per le ispezioni sui registri immobiliari, all’attuale titolare della proprietà o di altro diritto reale di godimento sul bene.

Scarica la circolare

Vota questo articolo
(0 Voti)