Sei qui: HomeProfessioneAllarme truffe e-mail rimborsi fiscali

Allarme truffe e-mail rimborsi fiscali

Con proprio comunicato stampa del 6 maggio 2014 l’Agenzia delle Entrate ha dato notizia di alcuni tentativi di truffa a mezzo e-mail ai danni di cittadini che hanno ricevuto falsi avvisi di rimborsi fiscali con richiesta di dati personali, da parte dell’indirizzo agenziaentrateit[et]secureserver.net. Tali comunicazioni utilizzano il logo dell’Agenzia e invitano il malcapitato contribuente a cliccare sul link” Chiedere il rimborso” che, a sua volta, rimanda ad una finta pagina web del sito delle Entrate dove si chiede di inserire informazioni personali tra cui i dati della carta di credito.
L’Agenzia invita i contribuenti a prestare la massima attenzione verificando gli indirizzi internet da cui provengono le predette mail, ricordando che l’Agenzia non richiede mai dati sulle carte di credito e non invia comunicazioni via e-mail relativamente ai rimborsi, ma che gli stessi si ottengono esclusivamente attraverso le modalità indicate nel sito internet istituzionale www.agenziaentrate.gov.it. nella sezione Rimborsi.

Vota questo articolo
(0 Voti)